Editoriale – Amministrative 2016: è ora di serietà

Allora. Da dove partire. Nel guazzabuglio politico che si sta delineando con presunti candidati a sindaco che negano di essere candidati, liste che tentano di formarsi, ammiccamenti e strizzatine d’occhio, amministratori (Nello Bozzo) che avanzano la candidature della moglie (Clelia Bertola) che puntualmente smentisce, con un categorico «Non ci penso neanche» non si capisce più nulla.
Per non parlare dei candidati fantasma in cerca di lista e delle liste ancora alla ricerca del proprio candidato.
Roba da far rabbrividire il Pesce d’aprile de “La Città”. Allora ragazzi…
Serietà. Adesso si deve iniziare a lavorare per trovare intese, coesioni, unità, certezza e chiarezza.
Ve lo chiedono i trofarellesi perché se lo meritano.
Quindi chiaritevi le idee e datevi da fare per un programma che faccia di questo paese un paese migliore.
Ve ne saremo tutti grati.

Roberto D’Uva

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.