Ottimi risultati della Polisportiva Vendemini

SPORT – 1° gara promozionale regionale del circuito Artistica Europa

Dopo un breve ma ragionevole periodo di allenamento, la società Polisportiva Vendemini, fiore all’occhiello dello sport dilettantistico Trofarellese, si presenta al giudizio della prima gara agli ordini del Coach Rita Natta, nella giornata del 28 febbraio nei locali della palestra di Lanzo Torinese.

«La nostra società ha ottenuto ottimi risultati nella 1° gara promozionale regionale del circuito Artistica Europa spiegano i responsabili della Polisportiva – In apertura della giornata di Gara del 28 febbraio per la Categoria Allieve 2° fascia che sono state suddivise in due sottocategorie per sfoltire la classifica che altrimenti avrebbe contato 65 ginnaste. Nella classifica dell’anno 2006 spicca il nome di Margherita Schera che conquista l’oro seguita al quarto posto dalla compagna Margherita Lanzeni. Buoni i risultati delle compagne Maina Carlotta e Gaia Carlone posizionatesi rispettivamente al 17° e 25° posto. Tra le compagne dell’anno 2005-2004 buoni i piazzamenti di Gaia Palmeri che conquista il 22° posto e di  Alice Cavicchia che porta a casa uno splendido 6° posto.

Per la Categoria Allieve di 1° fascia su 32 ginnaste grande prova per Virginia Guida che si è aggiudicata il titolo di campionessa regionale conquistando il primo posto. Non da meno la compagna Martina Vitello che sale sull’ultimo gradino del podio conquistando il bronzo. Subito dietro di loro Sofia Parlatore e Alice Pulido si aggiudicano il quarto e il quinto posto, seguite al settimo posto da Sara Domine mentre le compagne Sofia Catania  e Sarah Nishani prendono il 9° e il 10° posto. A seguire le compagne Maddalena Tiso (12°), Valentina Drago (16°), Noemi Mustari (17°) e Ginevra Grimaldi (21°).

Per la Categoria Junior e Pulcine sono scese in campo gara le atlete più giovani e quelle più grandi. Per la ginnastica trofarellese erano soltanto due le portabandiera della società. Buono il piazzamento di Jasmine Bauducco per la categoria Junior che ha dato il meglio di sé dimostrando grande padronanza della tensione da gara nonostante i pochi mesi di allenamento. La compagna più piccola (anno 2009) Aurora Muot sale sul più alto gradino del podio dopo una prestazione eccellente. «Forti e convinti per tali risultati non ci resta che attendere un progresso costante nei numeri e attestazioni vincenti». Questo è il messaggio inviato dal Presidente della Polisportiva Demetrio Santovito, spronando la squadra ad ulteriori miglioramenti.


Spazio pubblicitario

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.