Osservatorio BiancoRosso per uno sguardo sul calcio locale

“Osservatorio BiancoRosso” è un’iniziativa de “La Città” in collaborazione con Cristina Zichella ed Alberto Scarino.

PROMOZIONE GIR. C | 29° TURNO
Moretta – Trofarello 2-1
MORETTA: Urbano, Berardo, Sobrero, Cadoni, Tortone, Alessandrin, Sillah, Vailatti, D’Agostino, Passero, Guerrini (68’ Scarlino). (12. Petrafesa, Franco, Mitraj, Cossotto, Giglio). All. Cellerino.
TROFARELLO: Gallino, Benech, Tosatto, G. Guglielmo, Valenti, Ar¬lorio (83’ Bongiovanni), Troka, De Salvo, Dominin (74’ Drazza), Aiello (60’ Benazzi), Casale. (12. Marconini, Al¬lasia, Romano, Pistone). All. Enrico Mogliotti.
TERNA: Mariut di Asti ( Maniezzo e Suppo di Torino).
RETI: 8’ Casale (T), 9’ Tortone, 87’ D’Agostino (M).

MORETTA – La fatal Moretta. Contro i cuneesi, alcuni anni orsono, i trofarellesi persero il primato in classifica e si giocarono il passaggio in Promozione (sfuggita, poi, anche ai playoff) ed in questo turno di campionato (2 a 1), abbandonano la possibilità di accedere alla salvezza diretta.
Pronti via e Casale, che sta disputando un finale di campionato in crescendo, all’ottavo, con una conclusione da gran fromboliere freddava Urbano.
Neanche un giro completo di lancette e la solita amnesia su calcio piazzato consentiva a Tortone, uno specialista, di insaccare di testa e riequilibrare il risultato.
Aiello (23’) e De Salvo non riuscivano a perforare un felino Urbano.
La ripresa si apriva con Gallino costretto ad intervenire al 2’ ed al 7’ su di uno scatenato Vailatti (nella seconda occasione liberato da un poetico velo di D’Agostino) a cui chiudeva la saracinesca.
Era –quindi- tutto di marca biancorossa il tempo a seguire: al 24’ Dominin concludeva debole; sugli sviluppi di un calcio di punizione battuto pregevolmente da De Salvo, Urbano si salvava sulla perfida conclusione di Francesco e quindi riusciva ad intercettare due conclusioni sottomisura dei trofarellesi.
Al 87’ la beffa: D’Agostino andava in rete.
Nel finale concitato: sospetto rigore ai danni di Drazza non concesso dall’arbitro (i trofarellesi lamentavano due massime punizioni ai danni di Aiello non valutate tali dalla giacchetta nera Mariut di Asti) ed annullamento della marcatura di Benazzi.
Ed adesso? Playout quasi certi contro il San Sebastiano a meno che i biancorossi non battano i Grugliasco ed il Carmagnola non affossi le ambizioni del Carignano. In questo caso, si disputerebbe uno spareggio tra i trofarellesi ed i carignanesi.
Sette giorni di tensione.

Risultati (29°): Bsr Grugliasco-Boves 4-4; Giovanile Centallo-Carmagnola 0-4; Piscinese Riva-Pancalieri Castagnole 1-3; Denso-Revello 3-0; Chisola-San Sebastiano 1-2;
Moretta-Trofarello 2-1; Pedona-Villafranca 1-1; Carignano-Villar Perosa 4-0.
Classifica: Denso 60; Pedona BSD 57; Giovanile Centallo, Revello 52; Piscineseriva 49; Chisola 43; Pancalieri C. 41; Bsr Grugliasco, Moretta 39; Villafranca 38; Carmagnola 36; Carignano 35; Trofarello 32; S. Sebastiano 28; Boves 19; Villar Perosa 12.
Prossimo turno (30°): Boves- Chisola; Carmagnola- Carignano; Pancalieri C.- Denso; Revello- Giovanile Centallo; S. Sebastiano- Pedona; Trofarello- Bsr Grugliasco (domenica 7 maggio, ore 15, Mazzola di Trofarello); Villafranca- Piscineseriva; Villar Perosa- Moretta.

PULCINI | TORNEO DI CANDIOLO
Prima gara: Cbs-Trofarello 0-3 (a tavolino)
Seconda gara: Trofarello-Salsasio 6-1
Trofarello: Casamassima (Chiri); Corso, Leone (2010), Trovato, Bouchnaf, Bona, Gambino, Dimasi (2010). All. Stefanino Drazza,
Reti: Gambino (4), Dimasi (2).
Il Trofarello di Stefanino Drazza si aggiudica il proprio girone nel torneo di Candiolo. Autori delle marcature Gambino e l’esordiente Dimasi.
Molto attenti in fase difensiva Corso e Leone. Molto dinamici Trovato e Bouchnaf.
Due piccole saracinesche i portieri Casamassima e Chiri.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.