25 aprile: manifestazione nel segno dell’unità per istituzioni comunali ed Anpi

CENTRO – Niente polemiche per la celebrazione del 25 aprile. Quest’anno la ricorrenza della Liberazione vedrà una doppia manifestazione con un appuntamento ufficiale del comune ed un appuntamento della memoria organizzato dalla sezione locale dell’Anpi. «Il 25 aprile sarà giorno di mercato e quindi non sarà possibile realizzare la consueta sfilata dal monumento ai caduti di Valle Sauglio al monumento alla Pace di piazza I Maggio – spiega il sindaco Gian Franco Visca – Alle 9,45 ci troveremo tutti al Cimitero di Trofarello e alle 10 davanti alla chiesa di San Rocco a Valle Sauglio, dove terminerà il movimento istituzionale. Ma si è deciso di dare un senso di unità alla manifestazione e quindi proprio da Valle Sauglio partirà la manifestazione organizzata dall’Anpi». Le manifestazioni per il 25 aprile avranno inizio già sabato 21 aprile con un concerto delle Primule Rosse che presenteranno musiche e canti partigiani a partire dalle 21, presso il centro culturale Marzanati. Mercoledì 25 aprile invece l’Anpi ha organizzato la passeggiata resistente con letture, fiori e canti partigiani da Valle Sauglio a Trofarello. Il ritrovo è per le 10,15 presso la parrocchia di San Rocco. Interverranno il sindaco e il presidente della sezione locale Luca Eandi. A seguire presso il cimitero del capoluogo saranno deposti I mazzi di fiori al partigiano dell’anno. La manifestazione terminerà in via Cesare Battisti davanti a scuola elementare con i canti partigiani di Daniele pelizzari ed ili lancio di palloncini tricolore a cui saranno affiancati pensieri dei ragazzi delle scuole medie. La popolazione è invitata ad esporre il Tricolore.

Commenti: