Festa di compleanno per AVIS e AIDO

CENTRO - Festa di compleanno per AVIS e AIDO. 55 anni di esistenza di Avis e 40 anni di Aido. La famiglia Avis Aido è in festa. Il 10 ottobre 1963 nasceva a Trofarello la sezione Comunale dell’AVIS. Sono trascorsi tanti anni e la sezione è cresciuta nel tempo grazie all’impegno dei Presidenti e dei componenti dei Direttivi che negli anni si sono succeduti, dei volontari donatori sempre disponibili, delle donne e degli uomini che ci hanno supportati dedicando parte del loro tempo libero.
«L’Avis è una realtà integrata sul territorio – commenta il Presidente Ferrando – il donatore ne è cardine e sostenitore. In questi anni molte sono state le novità introdotte; oggi con le nuove procedure informatiche è possibile visionare on line gli esami personali dopo appena due giorni, i controlli sui prelievi sono stati intensificati segno di una sempre più attenta valutazione a garanzia della sicurezza, l’introduzione della figura del “candidato donatore” ne è un esplicito esempio. Nei prossimi mesi sarà resa operativa la programmazione del giorno è dell’ora del prelievo ed ogni donatore potrà effettuare comodamente da casa la propria scelta riducendo i tempi di attesa. Vorrei ringraziare tutti i giovani che ad ogni seduta di prelievo si presentano numerosi per la prima volta: questi ragazzi sono la speranza per il futuro».
Il 2018 non è però solo l’anno in cui la Sezione AVIS compie il suo 55° compleanno, quindici anni dopo, nel 1978, infatti veniva fondata, per volontà di alcuni membri dell’allora direttivo AVIS, la sezione AIDO finalizzata a diffondere i principi della donazione organi, tessuti e cellule.
Per festeggiare le ricorrenze, Domenica 24 giugno 2018 i Direttivi delle sue Associazioni hanno organizzato una festa durante la quale verranno assegnate le benemerenze a 199 donatori. Il programma della giornata è il seguente: ore 8:30 raduno delle consorelle AVIS-AIDO e di tutti gli amici presso la sede di via San Giovanni Bosco, 4; ore 9,30 inizio della sfilata con la presenza della banda di S. Cecilia e degli sbandieratori di Alba; ore 10,00 esibizione degli sbandieratori di Alba presso il campo sportivo parrocchiale; ore 10,30 S. Messa presso la chiesa di San Giuseppe; ore 11,30 consegna delle benemerenze presso il teatro parrocchiale; ore 13,00 pranzo sociale presso il piazzale Europa. Tutti gli eventi sono pubblici, per informazioni ed adesioni al pranzo (entro il 19 giugno) è possibile contattare i numeri 3405807455 (Franco) e 3471764300 (Mario) o rivolgersi presso la sede tutte le domeniche mattina o allo stand AVIS che verrà installato durante la Notte Bianca in via Roma.

Commenti: