Luci e casette rischiareranno il Natale

Nello Bozzo

CENTRO – Luci e casette per simulare il villaggio di Babbo Natale. Sono le iniziative che prenderanno vita, a partire dall’8 dicembre, per festeggiare questo Natale 2019 alle porte. «Quest’anno le luci di Natale sono state posizionate con largo anticipo – esordisce Nello Bozzo – Tutta via Torino e via Umberto I ed una parte di via Roma sono state illuminate con un moderno gioco di luci natalizie. L’accensione ufficiale avverrà l’8 dicembre, il giorno dell’Immacolata, durante un momento di festa che dovrebbe vedere la presenza della banda Santa Cecilia e di uno spettacolo di animazione preparato dalla associazione che è stata incaricata dell’organizzazione. Con l’inaugurazione delle luminarie si aprirà anche il mini villaggio di Babbo Natale con le sette casette che ospiteranno artigiani ed associazioni locali. Sempre per l’8 è prevista la giornata di Babbo Natale che riceverà le letterine dei bambini e si presterà a farsi fotografare. Quest’anno non sarà installata la pista per il pattinaggio su ghiaccio per una riduzione di fondi. Sappiamo che molte mamme si sono lamentate dell’assenza della pista su ghiaccio. Purtroppo però dobbiamo fare i conti con il bilancio comunale che quest’anno ha dovuto necessariamente ridimensionare la cifra da mettere a disposizione – continua Bozzo – Al villaggio di Natale parteciperanno 3, 4 associazioni tra cui Alpini, Pro loco e Oratorio. Le casette saranno a disposizione anche di coloro che vorranno prendere in affitto gli spazi. In un angolo della piazzetta gli Alpini metteranno a disposizione un capannone per l’allestimento di spettacoli. Potrebbero essere presenti anche alcune bancarelle ma tutto è in forse perché si dovrà rispettare il piano della sicurezza». Gli appuntamenti sono in programma per gli ultimi tre fine settimana di dicembre: dal 6 all’8 dicembre. dal 13 al 15 dicembre ed infine da venerdì 20 a domenica 22 dicembre. Dal 6 al 22 dicembre la presenza nei fine settimana del mercatino di Natale prevede spettacoli di intrattenimento come l’esibizione di un coro Gospel e di una scuola di ballo locale.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.