Tragico documentario sulla Freedom Flottilla

CENTRO - Mercoledì 13 novembre, alle ore 20,30, all’A.S.D di Trofarello, si terrà un incontro con l’attivista e regista palestinese Rifat Audeh che presenterà il suo documentario girato a bordo di una delle navi della Freedom Flottilla che dal 2008 hanno tentato di rompere il blocco imposto nel 2007 sulla Striscia di Gaza da Israele, per portare aiuti umanitari alla popolazione palestinese.
Il racconto di Rifat è tanto vero quanto tragico, vista l’uccione di 9 degli attivisti presenti a bordo.
Nonostante ciò, le riprese fatte sulla nave dimostrano la determinazione degli attivisti internazionali che da anni si battono per i diritti del popolo palestinese e per contrastare la mistificazione delle notizie che raggiungono anche i nostri media italiani compiendo un palese ‘lavaggio del cervello’ che ha distorto completamente la visione occidentale della situazione della Palestina e di Israele.
Erica Castiglione, una delle organizzatrici, presenta così l’evento: «Quello che verrà presentato a Trofarello è un capitolo della storia che non è conosciuto dai più. Il lavoro di Rifat Audeh è importante poiché testimonia tutti i passaggi dell’operazione della nave Mavi Marmora: dall’organizzazione degli aiuti umanitari da caricare sulla nave, alle prime ore del viaggio, per arrivare alle intimidazioni da parte dell’esercito israeliano ed infine l’attacco che causerà la morte di 10 attivisti».
Davide Lucchetta

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.