Coronavirus – Decalogo Cri: state calmi!

CENTRO – Scuole chiuse fino al fine settimana e intanto si aspetta l’evolversi della situazione. Paura e senso di smarrimento anche per i trofarellesi. Per fare un po’ di chiarezza la sezione locale di Trofarello ha pubblicizzato le linee guida da utilizzare per far fronte a questa situazione. «E’ comprensibile la preoccupazione, ma è altrettanto importante evitare panico e seguire questi consigli – spiega la CRI attraverso la sua pagina facebook- Le recenti notizie dei vari casi registrati per alcuni comuni limitrofi a causa del Coronavirus hanno fatto comprensibilmente schizzare alle stelle il livello di preoccupazione.

E’ importante far comprendere che, certo, la situazione non è da sottovalutare, tuttavia il panico crea danni beni più gravi della possibilità reale di contagio del virus, innescando anche comportamenti che possono rivelarsi a dir poco controproducenti.
Ricordiamo che siamo disponibili all’ascolto dei cittadini h24, attraverso il numero verde di “Cri per le Persone”, 800 06551. Tramite il numero verde della Regione Piemonte 800 894545 e attraverso il Numero di pubblica utilità 1500.
Per maggiori info è possibile collegarsi alla pagina https://www.cri.it/Coronavirus
E’ altrettanto importante contrastare fake news e psicosi.
La Croce Rossa di Trofarello esorta tutti alla calma e alla diffusione delle corrette informazioni contenute nelle infografiche pubblicate accanto, perché noi uomini e donne della Croce Rossa abbiamo il dovere di contrastare la pericolosa circolazione di notizie false, foriera di conseguenze gravi quali panico sociale, intolleranza e fenomeni di discriminazione e razzismo».

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.