Noi vuole spostare l’area cani

CENTRO – Una mozione per spostare l’area cani di via Garibaldi. è stata depositata all’ufficio protocollo la settimana scorsa con la richiesta di discuterla pubblicamente nel primo consiglio comunale utile. Il gruppo Consigliare Noi Trofarello propone di progettare una nuova area cani che tenga in considerazione le esigenze degli animali e il rispetto della quiete pubblica.
La mozione propone anche di aggiungere in numero congruo su tutto il territorio del comune dei cestoni, denominati dog station, idonei a raccogliere le fatte dei cani;
Considerato che Trofarello non è una grande città e che ci sono molti spazi che potrebbero essere utilizzati a questo scopo (come ad esempio destinare una parte del piazzale antistante la stazione ferroviaria a tale utilizzo, oppure l’area adiacente al Piccolo Centro).
«In via Garibaldi angolo via Diaz si trova da molti anni un’area cani. Durante la campagna elettorale e negli incontri con i quartieri, in questa zona, nota con il nome di “Conceria”, ci era stato segnalato un certo “disagio” dovuto all’area destinata agli amici a quattro zampe – racconta Luca Maggio – Diverse lamentele continuano ancora oggi a pervenire a noi consiglieri quando siamo a passeggio in questo quartiere; le segnalazioni sono di diverso tipo: c’è chi si lamenta per i cattivi odori, chi per i rumori molesti, soprattutto in estate e spesso dovuti non ai cani ma ai proprietari degli stessi. Noi non abitiamo in quella zona e non siamo testimoni diretti della correttezza o meno dei reclami che ci vengono riferiti. Siamo però fortemente convinti che un ricambio dell’area dopo tanti anni vada fatto, se non fosse anche solo per un motivo di igiene. Inoltre, Trofarello non è Torino e di aree che potrebbero essere progettate per tale scopo (e non semplicemente ad adattate ad esso) ce ne sarebbero. Per questo motivo, abbiamo deciso di sollevare il problema e di proporre una mozione in consiglio comunale per lo spostamento dell’area cani in un luogo meno impattante e più idoneo allo scopo – continua Luca Maggio – Ad esempio, abbiamo proposto di destinare a tal fine una parte del piazzale antistante la stazione o il “rettangolo verde” tra il piccolo centro e piazzale Europa… Ovviamente con una corretta progettazione che tenga in considerazione il comfort di animali, padroni e allo stesso tempo limitando i fastidi per le case vicine (che nelle ipotesi sopra indicate sarebbero, secondo noi, già abbastanza distanti). Sempre nel senso di migliorare la condizione della pulizia delle vie cittadine, abbiamo aggiunto alla mozione la richiesta di installazione in tutto il territorio di cestini appositi per la raccolta delle deiezioni animali; tra l’altro sono già numerosi i paesi vicino a noi che hanno deciso di installare questo tipo di cestini (chiamati “dog station”) con risultati soddisfacenti – conclude Maggio – Come Noi Trofarello ci auguriamo che questa mozione trovi il voto favorevole nel prossimo consiglio comunale e si risolva un piccolo problema di questo pezzo di paese».

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.