Presto ripartiranno i lavori alle case Atc di via Nenni

CENTRO – Via libera per la ripresa ai lavori dell’immobile ATC di via Pietro Nenni, di nuova costruzione, 8 alloggi di edilizia residenziale sovvenzionata. «Inizialmente i lavori erano stati affidati all’impresa Lanotte Costruzioni Srl ma a causa di inadempimenti ATC ha disposto la risoluzione del contratto nel gennaio del 2020 – spiega il sindaco Stefano Napoletano – A seguito dell’accertamento contabile, compiuto dopo la risoluzione del contratto, i lavori eseguiti risultavano pari a circa il 68% di quanto previsto in appalto (Euro 1.288.771,23).
I lavori ripartiranno entro il mese di marzo, per concludersi entro il mese di ottobre di quest’anno. Verranno assegnati cinque appalti differenti, uno per ogni tipo di lavorazione e fornitura, così da velocizzazione la chiusura dell’opera. Le opere edilizie sono state affidate all’impresa F.lli Paonessa Srl, con sede in Torino».
Mercoledì alla presenza del Sindaco Stefano Napoletano e dell’Assessore ai lavori pubblici Ronello Bozzo si è tenuto il sopralluogo con i tecnici dell’ATC e le ditte appaltatrici.


«Dall’insediamento ci siamo fatti parte diligente nel sollecitare la fine dei lavori. La pandemia ha aumentato la domanda di case popolari e aggravato la situazione in cui già molti concittadini versavano – spiega il sindaco Stefano Napoletano – Il cantiere finalmente si avvia al completamento, restituiamo alla cittadinanza quella porzione di paese oramai zona cantiere da troppo tempo».
«L’immobile, benché il cantiere sia stato fermo quasi due anni, è in ottime condizioni – aggiunge l’Assessore Nello Bozzo – Dal sopralluogo effettuato abbiamo potuto appurare che non vi sono stati accessi abusivi o atti vandalici. La parte più grande dell’intervento è costituita dall’installazione degli infissi e degli impianti termici, i lavori edilizi sono per lo più rifiniture».
Terminati i lavori i Comune potrà procedere con le procedure di assegnazione.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.