Una fede originale, termometro delle capacità artigiane

CENTRO – Una fede particolarissima che l’officina orafa di Roberto Ceresero ha realizzato per una coppia di sposi qualche mese fa. L’officina di via Roma 30 è una delle nove aziende trofarellesi che hanno ottenuto la certificazione di eccellenza artigiana, un laboratorio-negozio in cui Roberto e sua moglie hanno cura dei propri clienti. «Dopo il primo anno delle superiori mi sono iscritto alla scuola per orafi Ghirardi di Torino e, già dal secondo anno, parallelamente all’impegno scolastico, ho iniziato a lavorare presso un laboratorio orafo di Torino, dove sono rimasto fino al 1996. Nel 1997 ho richiesto il marchio di fabbricante e nel 2000 mi sono iscritto al corso di incassatura presso la mia vecchia scuola, per completare la mia preparazione nel settore. L’anno successivo ho ottenuto la licenza per la vendita on line e nel 2004 ho ricevuto il marchio “Piemonte Eccellenza Artigiana. Dal 2010 abbiamo aperto il negozio. Comunque, non ci chiudiamo nel laboratorio: sono innumerevoli i weekend che trascorriamo in giro per l’Italia alle fiere del settore per conosce nuovi marchi e nuove tendenze. Prima lavoravo esclusivamente per i negozi, di Torino, della provincia e anche del cuneese. Riparazione e produzione di pezzi originali. Il negozio è un’altra cosa e poi il commercio non è aiutato ma non parlo solo di Trofarello, ovviamente. Poi ci sono continui investimenti che, nel nostro settore, non sono esigui».

Cosa chiedono i suoi clienti? «C’è chi privilegia il prodotto artigianale unico e chi, invece, entra e chiede espressamente il marchio. Uno degli ultimi lavori è stata proprio questa coppia di fedi nuziali particolari che ci è stata richiesta da una coppia di giovani sposi che voleva delle fedi non tradizionali. Ho realizzato un disegno sull’idea che loro avevano in mente. Sono stati poi olro soddisfatti del lavoro realizzato».

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.