Nuovo regolamento per la mensa scolastica

CENTRO – Approvata la modifica al regolamento della mensa scolastica. La commissione mensa passa da una durata annuale ad una durata triennale.

«Con l’attuale durata annuale, considerati i tempi intercorrenti tra l’inizio dell’anno scolastico e l’effettiva nomina della commissione, di fatto una volta formata la commissione aveva troppo poco tempo per operare – spiega il sindaco Visca – per questo motivo abbiamo modificato il regolamento rendendo la commissione triennale. In questo modo se ne aumenta concretamente l’operatività».

Quanto alla polemica, nata in commissione sociale, sugli aspetti legati alle  tariffe della mensa, il sindaco Visca condanna duramente la polemica di Tozzoli: «Non si può utilizzare le persone deboli per fare polemica con l’amministrazione, quando oltre tutto la polemica è sterile. La spesa totale della mensa è di oltre 500 mila euro, il comune compensa questa spesa con il 37% a carico proprio. Parliamo di 4,30 euro a pasto per tutti indistintamente e questa è una precisa scelta dell’amministrazione, ferme restando le agevolazioni previste ad di sotto di un tetto ISEE.

Tengo a ricordare che nella vecchia normativa la compartecipazione a questo tipo di spesa da parte del comune non poteva superare il 36%; al momento noi siamo già ad un punto percentuale in più».

Sandra  Pennacini

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.