Il sistema Coral, film inchiesta al Marzanati

IlsistemaCoralTrofarello per la Legalità in collaborazione con Libera

TROFARELLO CENTRO – Trofarello per la Legalità ad un nuovo appuntamento. Venerdì 17 aprile ore 21, presso il centro Marzanati di via Cesare Battisti 25, è in programma la proiezione di un documentario dal titolo “Il sistema Coral”.

Si tratta di un film inchiesta, realizzato da Davide Pecorelli, Greta Bocca, Elena Ciccarello e Christian Nasi.

Ne parliamo con Gianluca Mantoani a nome del comitato Trofarello per la Legalità.

Cos’è il sistema Coral?

“Nevio Coral ricopriva la carica di sindaco nel Comune di Leinì. Coinvolto nell’inchiesta Minotauro, che ha fatto emergere le strette connessioni tra politica e mafia in Piemonte – un vero e proprio sistema di scambio di favori tra ‘ndrangheta ed alcuni politici – è stato condannato in primo grado a dieci anni per concorso esterno in associazione mafiosa. Attualmente è in corso il secondo grado di giudizio, nell’ambito del quale la richiesta dell’accusa è stata reiterata negli stessi termini – e prosegue – Il sistema Coral è dunque il titolo del documentario che sarà proiettato venerdì, che narra quanto è emerso nel corso dell’inchiesta Minotauro, che ha fatto definitivamente crollare l’illusione che la mafia non fosse infiltrata nella politica piemontese. Ricordo anche che Coral era tra i fondatori della società Provana, per tramite della quale, sempre secondo quanto emerso dell’inchiesta, gli appalti pubblici venivano pilotati in favore di aziende affiliate alla ‘ndragheta. La contropartita era costituita da pacchetti di voti”. Alla serata sarà presente uno degli autori; al termine della proiezione seguirà dibattito pubblico.

Sandra Pennacini

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.