Pioggia di firme per i tigli «Qualcosa si muove»

CENTRO – La battaglia per salvare i tigli di Via Torino va avanti e qualcosa si muove. «Ringraziamo i tanti trofarellesi che hanno firmato la petizione durante la notte bianca  e  ricordiamo  che  la  raccolta firme  continua  al  Movifest  che  si terrà  dal  4  al  6  luglio  allo  spazio ex-Fornaci  –  spiega  Massimo Bertero,  consigliere  comunale  e coordinatore  del  Movimento Cinque  Stelle  di  Trofarello  – Sappiamo  che  sono  stati  chiesti approfondimenti tecnici sullo stato di  salute  degli  alberi.  Certo  una decisione un po’ tardiva rispetto a un progetto già approvato, tuttavia siamo fiduciosi». Infatti  pare  che  in  comune  stiano discutendo sulla possibilità di salvare un certo numero di tigli modificando  il  progetto,  rinunciando  a qualche posto auto.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.