Proposta scopre le carte in vista delle elezioni

Trofarello – Il dado è tratto. Proposta scopre le carte e ufficializza la candidatura in vista delle elezioni del 2016. Sarà l’attuale capogruppo a rappresentare la lista, candidandosi in prima persona alla carica di sindaco.

Emilia TisoSignora Tiso la sua candidatura è ufficiale?
“Sì, ci mettiamo in gioco – così esordisce Emilia Tiso – Sarò io la candidata. Come gruppo Proposta sciogliamo la riserva, dopo la rinuncia di Gianluca Mantoani. Vogliamo costruire una realtà nuova. Una realtà forte, libera dai lacci e lacciuoli dei partiti. Le persone che correranno con me dovranno ragionare e saper fare con la propria testa. Indispensabile anche che abbiano esperienza, non dico in termini amministrativi, ma che conoscano a fondo le realtà delle quali vorranno occuparsi”.

Chi la affiancherà in questa avventura?
“In questo momento non faccio nomi, è prematuro. Quello che importa è il programma. Desidero concretizzare pochi obiettivi, precisi e realizzabili. E con obiettivi intendo altro dagli obblighi. Fare scuole e cimiteri è un obbligo, una cosa che ogni amministrazione deve fare. Sono elementi scontati, non obiettivi. Vogliamo concentrarci sui giovani, sul domani. Vogliamo concretezza e massima attenzione alle esigenze delle persone in difficoltà”.

Perché l’elettore dovrebbe scegliere questa Proposta?
“Perché Trofarello merita persone che mettano al centro della loro opera, appunto, Trofarello. Non abbiamo bisogno di grandi discorsi politici, astratti e lontani. Abbiamo bisogno di un gruppo di persone preparato che parta “dal basso”, dalla realtà”.

Sandra Pennacini

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.