Eletto il Consiglio di Istituto

Si rafforza la presenza del Comitato Genitori nell’ordine collegiale.

Nelle giornate del 22 e 23 novembre si sono tenute le elezioni per il Consiglio di Istituto dell’ICTrofarello.

L’organo collegiale, che ha funzioni di indirizzo e di gestione degli aspetti economici e organizzativi generali della scuola, rappresenta al suo interno tutte le componenti del “mondo scuola”: docenti, genitori e personale non docente. Buona l’affluenza alle urne, a testimoniare una vita partecipata alla struttura scolastica.

Per i genitori degli alunni sono stati eletti Alessandra Maffeo, Alessandra Gibin, Elena Pia, Elisabetta Mascarello, Stefania Vich, Renato Tomassetti, Massimo Bertero e Renato Tamilio.

Abbiamo chiesto ai primi tre classificati di presentarsi brevemente.

Alessandra Maffeo ha un figlio alla Rodari ed uno allo Steli.

«Sono alla mia prima esperienza e devo dire che sono davvero molto contenta, non mi aspettavo che così tanta gente credesse in me. Mi sono candidata principalmente per creare un collegamento con il comitato genitori e capire il funzionamento della macchina amministrativa: come vengono impiegati i fondi e quali sono i criteri di scelta delle attività da proporre ai nostri figli».

Alessandra Gibin ha due figlie alla Rodari: Ilaria in prima e Martina in quarta.

«Entro in Consiglio d’Istituto per la prima volta. Il mio intento è quello di creare un maggiore collegamento tra istruzione e genitori, soprattutto grazie al CgT. Vorrei comprendere le dinamiche che regolano le scelte in merito ai progetti. Essendo un’insegnante è anche un modo per aggiungere formazione e informazioni al mio bagaglio».

Elena Pia ha ben quattro figli frequentanti le scuole di Trofarello.

«Sono molto soddisfatta di aver ottenuto così tante preferenze. Sono rappresentante della classe “arancioni” della Pace e da qualche tempo partecipo attivamente alle iniziative della scuola: laboratori presso la materna La Pace, i gemellaggi con Le Teil e Polignano, il Comenius. Mi sono resa disponibile per il Pedibus organizzato dal Comitato Genitori e ho preso parte all’iniziativa di risistemazione aiuole presso la Rodari e la Leopardi. Inoltre faccio parte del Coro Iris. Dopo queste esperienze perché non provare anche a collaborare con il Consiglio di Istituto? Sposo il motto del CgT: “Per far crescere un bambino ci vuole un intero villaggio”. Faccio parte del villaggio e quindi spero che la mia presenza come portavoce di altri genitori sia utile al Consiglio d’Istituto».

I docenti dei diversi plessi saranno rappresentati da Antonella Gramoni (Leopardi), Daniela Gastaldi (Leopardi), Emilia Tiso (Rodari), Leila Pedrazzi (Leopardi), Piera Bosini (Steli), Renata Gallia (Rodari), Francesca Casetta (Rodari) e Paola Bonelli (Leopardi).

A rappresentare il personale ATA saranno Adele Marcolongo (Pace) e Maria Giuseppa Carleo (Steli).

Il Comitato Genitori, nell’augurare un buon lavoro a tutti gli eletti, esprime soddisfazione:

«Siamo lieti che Alessandra Maffeo e Alessandra Gibin, rispettivamente prima e seconda eletta, facciano parte anche del coordinamento del CgT. Con Stefania Vich quest’anno salgono a tre i membri del Consiglio d’Istituto che sono anche parte attiva anche del Comitato. Questo non potrà che migliorare ulteriormente il rapporto di collaborazione esistente».

Sandra Pennacini

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.