Si è spento Bruno Petroni, presidente onorario della Proloco

Petroni«Questa mattina un grave lutto ha colpito la Pro Loco di Trofarello e tutta la cittadinanza trofarellese.
E’ venuto a mancare il nostro presidente onorario Bruno Petroni». A dare il triste annuncio della sua scomparsa è la segretaria della Proloco Raffaella Zanchi.
«Tutto il direttivo è sentitamente addolorato perché non abbiamo solo perso un socio storico, un socio sempre presente, un socio pilastro, ma abbiamo perso una persona straordinaria, semplice, sempre sorridente e disponibile con tutti.
Da questa mattina ha raggiunto la Sua Sandra e dal cielo ci guarderanno e sorrideranno come hanno fatto sempre».
Livornese di origine Petroni amava quella che era la sua città natale dove tornava spesso avendo ancora molti parenti. Ma Bruno amava soprattutto Trofarello. E della città si era messo a disposizione negli anni 2000 quando fu tra i primi fondatori della nuova Pro loco curandone anche la presidenza per un paio di mandati. Un’esperienza in pro loco che tutti gli riconoscevano tanto che oggi era stato richiamato a reggerne le sorti per i prossimi tre anni. La malattia, che lo ha colto subito dopo le elezioni, lo aveva portato un paio di settimane fa a rinunciare all’incarico. Parole di apprezzamento e cordoglio anche da parte del sindaco Visca. «Con la scomparsa di Petroni viene a mancare una figura di riferimento per la città. Una persona che è sempre stata caratterizzata da serietà e saggezza – commenta il sindaco Visca – Sapeva accogliere, con il suo approccio, anche le idee degli altri, senza condividerle ma rispettandole. Si è sempre speso per gli altri. Più di una volta, durante i suoi anni di presidenza alla Pro loco, abbiamo avuto discussioni. Ma comunque dai suoi atteggiamenti si poteva sempre cogliere un atteggiamento positivo per andare avanti. Una grave e pesante scomparsa».

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.