Spiragli di speranza per i lavoratori del Carrefour: la proprietà pensa ad una riconversione del supermercato di Trofarello

CENTRO – Spiragli di luce e speranze accese per i 54 lavoratori in esubero del supermercato Carrefour di Trofarello. Alla vigilia della grande mobilitazione di domani, sabato 11 marzo, con Consiglio comunale aperto nell’area antistante al supermercato e chiusura della ex statale 29, si apre uno spiraglio sulla vicenda Carrefour. «Nel corso dell’incontro odierno con le parti sociali, Carrefour Italia ha annunciato che sta valutando la riconversione dei 2 Ipermercati di Trofarello e Borgomanero in formati di minori dimensioni – commentano i vertici della multinazionale – La decisione potrebbe permettere di limitare l’impatto occupazionale scongiurando le 2 chiusure. Il confronto con le organizzazioni sindacali sul piano di ristrutturazione e sul rinnovo del contratto integrativo proseguirà il 29 marzo e il 6 aprile – conclude la voce ufficiale della proprietà – Carrefour Italia auspica che la negoziazione prosegua in un clima costruttivo per individuare le migliori soluzioni possibili». Si apre quindi una possibilità, magari un Carrefour Express che potrebbe assorbire parte dei dipendenti in esubero. Fra poche ore il consiglio comunale. Non è stato al momento cancellato lo sciopero generale che vedrà i  dipendenti incrociare le braccia dalle 8 alle 12.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.