L’associazione trofarellese “Un ponte per Gaza” celebra a Torino la Giornata mondiale di solidarietà con la Palestina

CENTRO - L’associazione trofarellese “Un ponte per Gaza” ricorda la giornata della solidarietà con il popolo palestinese aderendo alle iniziative di Torino. «Il 29 novembre di ogni anno l’ONU celebra la Giornata Mondiale di Solidarietà con il Popolo Palestinese, in virtù del mandato conferito dall’Assemblea Generale il 2 dicembre 1977 – spiega Nadia Gecchele – La Giornata Mondiale di Solidarietà rappresenta un’occasione per ricordarci che la questione palestinese è ancora irrisolta e che il popolo palestinese deve ancora vedere riconosciuti i propri diritti e cioè, il diritto all’autodeterminazione senza interferenze esterne, il diritto a indipendenza e sovranità nazionali, e il diritto di fare ritorno alle proprie dimore e rientrare in controllo dei propri beni dai quali sono stati allontanati.
In risposta all’appello delle Nazioni Unite, governi e società civile organizzano ogni anno una vasta gamma di attività per celebrare la Giornata di Solidarietà.
In Italia la celebrazione della Giornata ONU di Solidarietà con il Popolo è promossa da Società Civile Palestina (SCP), rete di organizzazioni a vario titolo e missione impegnate per l’affermazione dei diritti dei popoli che ha avviato a Torino un gruppo promotore facilitato dal Centro Studi Sereno Regis.
Il gruppo Un ponte per Gaza di Trofarello – conclude la Gecchele – aderisce al convegno organizzato dal comitato torinese Società Civile per la Palestina che si svolgerà sabato 1° dicebre – presso il Collegio San Giuseppe via San Francesco da Paola 23- Torino (ingresso da via Andrea Doria), dalle 9,30 alle 18,00 dove sono previsti interventi, testimonianze, proposte ed impegni. L’ingresso è libero

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.