L’Auser inaugura il nuovo mezzo donato dai coniugi Bolzani-Isolatto

I coniugi Isolatto

CENTRO – L’Auser di Trofarello potrà contare su un nuovo mezzo. Un Fiat Cubo offerto dai figli dei coniugi Bolzani Isolatto che servirà ai trasporti delle persone anziane e con problemi di deambulazione. «Questo nuovo mezzo che è stato donato all’Auser ed alla popolazione grazie ad un lascito della famiglia Bolzani/Isolatto – spiega Giancarlo Capolongo, presidente dell’Auser locale, sarà utile alla popolazione più anziana e alel persone più bisognose che, a causa di salute e solitudine, hanno bisogno dei nostri servizi per gli accompagnamenti nelle strutture sanitarie e per visite mediche o cicli di cure. Se non ci fosse questa nostra organizzazione queste persone sarebbero in difficoltà anche per curarsi». «Ci è parso un gesto importante – spiegano i coniugi Isolatto – L’Auser viaggia soprattutto grazie alle donazioni e noi abbiamo pensato che fosse un atto imprescindibile. I nostri genitori hanno usufruito molto di questi servizi ed hanno in questo modo voluto esprimere il loro grazie».

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.