Il conflitto israeliano-palestinese nel “Potere della musica”

Un pomeriggio per parlare della gestione del conflitto israeliano palestinese e della forza della musica che può portare alla coesistenza e alla pace. Appuntamento lunedì 19 dicembre alle ore 17.30 presso la biblioteca Arduino: ne discutono ADRIANA CORTASSA, già Sindaco di Trofarello con LUCIANA GALLIANO, traduttrice del libro. Introduce LAURA POMPEO, Assessora alla Cultura e alle Pari Opportunità del comune di Moncalieri.

Dopo aver accolto nel 2018, a Trofarello e a Moncalieri, Ahmat e Dana Anati, due fratelli palestinesi del campo profughi di Shu’fat in Gerusalemme est e sentito le loro storie e quelle dei loro giovani coetanei costretti nel campo, l’esperienza raccontata nel libro IL POTERE DELLA MUSICA si rivela come una proposta vincente per la gestione del conflitto, non solo interiore, di chi deve ogni giorno affrontare la limitazione della propria libertà e dei propri diritti.
La musica può aiutare, non ad evadere ma a relazionarsi con chi ci è strutturalmente ostile e cercare possibili convivenze.
Il MIR Moncalieri in collaborazione con Un Ponte per Gaza di Trofarello e il BDS Torino, lunedì 19 dicembre alle ore 17.30 presso la biblioteca Arduino offre la possibilità di approfondire la conoscenza del conflitto israelo-palestinese e di aiutare il progetto con un regalo che aprirà una porta alla speranza”.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.