Romano infuriato contro il Pd

CENTRO - Umberto Romano, esponente politico del movimento 5 litri, si inalbera contro il Pd e la pubblicizzazione del reddito d’inclusione. «Il reddito di inclusione è una mia proposta. Sono 20 anni che dico queste cose e spiego quello che è il contenuto di questa legge. Ed oggi il Pd ed anche gli esponento locali di questo partito ne vantano la paternità, ma io ripeto: sono 20 anni che parlo di questo tipo di proposta di legge per il reddito di inclusione. Ed hanno perfino scomodato un senatore per farlo venire a spiegare il principio della legge – commenta Romano – L’altro giorno ho intrapreso la mia personale battaglia contro la Gtt per il prolungamento delle linee 67 e 45. Vogliamo che il 45 ed il 67 raggiungano Poirino e la zona industriale. Siamo convinti che vi sarebbero molti vantaggi. Il Movimento 5 litri si batterà per questo. Un primo risultato è stato ottenere il posizionamento delle macchinette distributrici di biglietti dell’autobus. Le macchinette che distribuiscono i biglietti sono una richiesta nostra ed in questi giorni le stanno posizionando. Vorrei bacchettare la Nazione, il Governo ed il Pd per una cattiva gestione del problema della perdita del lavoro da parte delle persone con più di 50 anni. Io sono uno di questi. Io non sono stato tutelato ed oggi,  con questa assenza di leggi, ho perso anche la famiglia.  Sono 9 anni  che aspetto giustizia – conclude Romano – Quello che ho dovuto subire in questi anni è terribile. Da quando ho subito il primo licenziamento da parte della Codebò è iniziata la mia croce: una vita travagliata».

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.