Mina Welby in città per parlare della disposizione anticipata di trattamento

CENTRO – Serata di testimonianza e informazione sui temi inerenti il testamento biologico. Appuntamento martedì 13 marzo alle ore 21, presso il centro culturale Marzanati. Ospiti d’eccezione Mina Welby, simbolo nazionale, impegnata sul tema e presidente dell’associazione Luca Coscioni e il dottor Silvio Viale, dirigente medico dell’ospedale Sant’Anna di Torino. «Sarà una serata volta a spiegare la nuova legge in vigore sulle disposizioni anticipate di trattamento e sarà l’occasione per chiedere a un medico, impegnato sul tema da anni, di cosa si tratta in modo completamente trasparente – spiega Stefano Peiretti – Mina Welby racconterà le sue testimonianze per far capire ai presenti il momento storico attuale. La battaglia per i diritti di tutti deve continuare con maggior impegno. Rivendichiamo e chiediamo con forza che le amministrazioni, partendo da Trofarello, assumano gli atti che ormai, per legge, gli competono in merito al testamento biologico. è stata scelta una serata del genere perché pensiamo che a Trofarello sia fondamentale informare i nostri concittadini e discutere su questi importanti temi. Con la speranza di vedere tanti amici e tante amiche invito tutti quanti a venire per capire cosa ogni cittadino può fare e per accogliere e sostenere Mina in questa sua grande battaglia – conclude Peiretti – Aspettiamo i trofarellesi numerosi».

Commenti: