Anche Trofarello aderisce al piano Scuola sicura

CENTRO – Anche l’istituto Comprensivo Trofarello aderisce al “Piano Scuola Sicura” della Regione Piemonte, con l’avvio del progetto di screening modulare su cluster rivolto a tutti gli studenti delle seconde e terze della Secondaria diprimo grado. In totale hanno aderito due classi della Leopardi. Per le altre classi non si è raggiunto il numero minimo per attivare il servizio. La partecipazione al progetto è volontaria e gratuita e si pone l’obiettivo di monitorare la diffusione del contagio nelle classi, anche da parte di eventuali asintomatici, e contenerlo tempestivamente in caso di positività di un allievo, con isolamento dello studente positivo e quarantena dei familiari conviventi e contatti stretti scolastici ed extrascolastici. La scuola ha raccolto entrio il 18 gennaio le adesioni degli studenti partecipanti acquisendo il consenso a partecipare e a trattare i dati del minore, da parte dei genitori. Ora dovrà comiunicare al SISP Scuola dell’ASL i nominativi dei ragazzi che hanno aderito al progetto. Le famiglie verranno poi contattate per l’appuntamento presso l’hot spot di riferimento. Il Progetto potrà essere attivato solo se aderirà almeno il 50% degli studenti della classe e sarà rivolto, in caso di non adesione totale, solo agli aderenti. Gli studenti delle classi aderenti saranno divisi in quattro gruppi. Gli studenti di ogni gruppo, un gruppo per settimana, una volta al mesesaranno accompagnati dai loro genitori agli hot spot per effettuare il tampone. Ogni gruppo sarà prenotato su base settimanale in modo da testare tutta la classe nell’arco del mese e gli appuntamenti saranno comunicati ai genitori. I genitori dovranno inviare alla scuola ilformattestante il consenso a partecipare al progetto e a trattare i dati del minore e del genitore.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.