Altri “Buoni spesa alimentari” dal comune

CENTRO – Visto il perdurare dell’emergenza epidemiologica da Covid 19 il Comune di Trofarello ha stabilito di utilizzare nuovamente le risorse del Fondo di Solidarietà Alimentare mediante distribuzione di “Buoni Spesa Alimentari” da consegnare ai cittadini per l’acquisto di generi alimentarie di prima necessità. Sempre con l’obiettivo di sostenere sia le famiglie in difficoltà che gli esercizi commerciali presenti sul territorio, la giunta ha stabilito di procedere contemporaneamente ad una nuova erogazione di “Buoni Spesa Comunali”, unificando i criteri per l’accesso per entrambe le tipologie di buoni. Possono accedere alla misura i cittadini residenti nel Comune di Trofarello che si sono trovati ad essere in condizioni di difficoltà economica o in stato di bisogno derivante dall’emergenza sanitaria da COVID-19. Per ogni nucleo familiare, la domanda potrà essere presentata da un solo componente. Al fine di attestare il possesso dei requisiti per l’accesso alla misura previsti dal provvedimento, il beneficiario dovrà presentare dichiarazione sostitutiva di atto notorio, compilando l’apposito form online disponibile sullo sportello digitale dell’Ente. L’amministrazione provvederà a verifiche a campione sulle dichiarazioni. In caso di utenti percettori di altri contributi pubblici (ad es., reddito di cittadinanza, cassa integrazione, NASPI o altro) gli stessi potranno eventualmente beneficiare della misura, ma senza priorità. In particolare, sarà tenuta in considerazione l’entità del contributo percepito, il carico familiare (presenza di minori e disabili), e altri indicatori di disagio sociale dichiarati nella domanda. L’entità del contributo riconosciuto per la spesa alimentare potrà essere riparametrato. I richiedenti non dovranno disporre di una liquidità bancaria/postale superiore a 10 mila euro al momento della domanda. L’indicatore ISEE corrente del nucleo familiare non dovrà essere superiore a 12mila euro. Non saranno ammesse le istanze non correttamente compilate e/o incomplete. La domanda andrà presentata esclusivamente per via telematica utilizzando il modulo reso disponibile sul sito internet del Comune di Trofarello alla sezione Sportello digitale on line – Servizio scolastico e socio culturale non più di una volta al mese(e comunque ogni 30 giorni), e fino ad esaurimento dei fondi disponibili. Le domande pervenute attraverso altri canali non verranno prese in considerazione. In caso di impossibilità ad accedere al form online, contattare l’Ufficio Socio-culturale. Eventuali informazioni per la partecipazione e compilazione della domanda potranno essere richieste ai seguenti numeri telefonici: 011 64 82 140 / 011 64 82 141 negli orari d’ufficio: lunedì/mercoledì/venerdì dalle 8,30 alle 14.00 e il martedì e giovedì dalle 8,30 alle 13.00 e dalle 14.30 alle 18.00. La consegna dei buoni spesa verrà effettuata esclusivamente mediante appuntamento.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.