La poesia nel cuore di Fabio Succi

Fabio Succi

CENTRO – La passione per i versi e per la scrittura in generale. Un diploma alberghiero in tasca e l’amore per la poesia. Aspirante scrittore in erba di venticinque anni, vive in città da quando ne ha memoria, ha la passione per le parole stampate e tutto il mondo che c’è dietro: è il trofarellese Fabio Succi. «Durante il periodo scolastico sono riuscito a pubblicare alcune poesia attraverso la vincita del concorso “M’illumino d’immenso”, indetto dalla Casa Editrice Pagine di Roma. è stata in questa occasione che ho capito che voglio scrivere e voglio essere letto – spiega Fabio – Nell’ultimo periodo, durante queste quarantene, mi sono avvicinato al giornalismo e pubblico tuttora su un giornale online chiamato: www.Resportage.it. Inoltre ho provato a pubblicare in modo autonomo un libro di poesie. Mi sono preso due anni per cercare di capire se riesco a sfondare nel mondo della poesia e della narrativa in generale. Sto cercando il modo di pubblicare. In passato ho aiutato mia madre come parrucchiere oppure in hotel, considerando il diploma alberghiero che ho conseguito. Ho provato a lavorare in ristorante ed in albergo, ma sento proprio che vorrei provare a sfondare in questo campo. Ho provato a fare anche delle autopubblicazioni: “Fuori dalla mente, dentro l’inchiostro” è stata la mia prima opera. Adesso sto inviando i miei romanzi alle case editrici importanti. Qualche risposta mi è arrivata. Ho partecipato a diversi concorsi di poesia. So che non sarà facile ma so che voglio provare, provare e provare. Chissà che non ci riesca».

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.