Noi Trofarello:L’ospedale è importante, ma prevenire, con una buona educazione alimentare e lo sport, sono meglio che curare

CENTRO - Luca Maggio entra nel dibattito relativo all’ospedale. «In questi giorni sui giornali e su alcuni social ci si interroga sulla zona dove costruire il nuovo ospedale aslTO5 o sulla necessità di avere le “case della salute” nel proprio territorio. Quando si pensa alla salute l’opinione pubblica e, molto spesso, anche la politica si fermano al ragionamento in base al quale per curare servono strutture e si cercano investimenti unicamente in questa direzione. Difficilmente, invece, si ...
Di più

La Casa di comunità si avvicina

CENTRO - «Due importanti tasselli per la futura Casa di Comunità. Il primo è l’avvenuto deposito del Documento di Indirizzo alla Progettazione, detto anche DIP, da parte del Politecnico di Torino e il secondo è l’assegnazione di un ulteriore finanziamento» esordisce il Sindaco, Stefano Napoletano. «Partiamo dal DIP, che è stato un risultato importante essendo finanziato da un Bando che l’Amministrazione ha portato a casa, ottanta mila euro. Questo è un documento fondamentale per indirizza t...
Di più

Il gruppo di opposizione Noi Trofarello torna sull’assemblea dei sindaci per l’ospedale da costruire in zona

CENTRO - I consiglieri di Noi Trofarello tornano alla carica sulla questione dell’ospedale unico che la regione intenderebbe costruire in questa zona. «L’assemblea dei sindaci della ASL TO5, ovvero quella della zona a sud est di Torino, comprendente tra gli altri, Chieri, Carmagnola, Moncalieri, Nichelino, Trofarello, Santena, Cambiano e, via via, fino a Castelnuovo Don Bosco, si è riunita nei giorni scorsi per affrontare la questione della costruzione dell’ospedale. Abbiamo notizie derivat...
Di più

La Biblioteca fa sfogare la rabbia

Giornata della rabbia per la biblioteca di Trofarello. La giornata si svolgerà sabato 22 ottobre, a partire dalle ore 10.30 presso la Biblioteca di Trofarello. «Si tratta di una delle attività dedicate alle giornate nazionali/internazionali e mondiali - spiegano all’Informagiovani - Abbiamo deciso di festeggiare la giornata della rabbia e di dare delle piccole dritte/segreti ai nostri bambini lettori per domare questo sentimento. Lo faremo grazie alle nostre solite letture e ai nostri labor...
Di più

L’amministrazione lancia lo “Spuntino Sano”

CENTRO - Si parte con il progetto “Spuntino Sano”, e lo annunciano ai genitori delle scuole dell’infanzia e della primaria il Sindaco, Stefano Napoletano, e l’Assessore all’Istruzione, Emilia Tiso, in una lettera a loro diretta.Stefano Napoletano commenta: «L’Amministrazione è sempre molto attenta ai temi relativi all’educazione alimentare, e crede fermamente che la salute passi anche da una corretta alimentazione e da corrette abitudini alimentari. E’ fondamentale plasmare tali abitudini s...
Di più

Parte la “Casa dei sorrisi”

CENTRO - Con le riprese delle attività di settembre entra in servizio a pieno regime anche “la casa dei sorrisi”, nuova realtà imprenditoriale, un centro per il benessere psicofisico delle persone. Dietro questo nuovo centro, al numero civico 44 di via Torino, c’è Erika Zenatti psicologa e psicoterapeuta che Città incontra insieme alla collega ed amica Monica Maglione, consulente marketing e comunicazione. «Ci siamo conosciute quando i nostri figli frequentavano la scuola insieme, avevamo p...
Di più

Sulla questione dei medici di base c’è poco da stare tranquilli, potrebbe diventare presto una emergenza. Una lettera del trofarellese Enrico De Paolo

Con una lettera inviata al giornale Enrico De Paolo, cittadino trofarellese, pone una inquietante questione sul futuro dei pazienti trofarellesi dei sette medici di base. «In merito alla vicenda dei Medici di Medicina Generale ( Medici di base o di famiglia), sarebbe opportuno che il Sindaco Napolitano, fosse più attento, più informato e meno ottimista - esordisce De Paolo - Ero un paziente della dott.ssa Pedalà, pertanto ho dovuto scegliere un nuovo Medico; nella ricerca, mi sono imbattut...
Di più