Bozzo risponde alle polemiche strumentali sulla Notte Bianca

Trofarello – Bilancio più che positivo sulla notte bianca di Trofarello, anche del punto di vista politico.
«Nei  giorni  precedenti  l’evento  ho sentito troppe critiche sui costi affrontati dal Comune per l’organizzazione. Critiche alimentate anche da assenza di notizie vere – commenta l’assessore  Nello  Bozzo  –  L’ammontare  delle spese per l’organizzazione della Notte Bianca è di 10 mila euro, IVA compresa.  Non  un  euro  di  più.

Nella foto una parte del pubblico del concerto di Ivana Spagna – l’articolo segue dopo l’immagine

follanottebianca
I  cittadini  di Trofarello hanno anche diritto ad uno svago  e  ad  un  po’  di  divertimento, oltre ad aver dato una possibilità ad i commercianti  di  lavorare  con  buoni risultati. Son convinto che questa sia una manifestazione che debba essere  organizzata  per  la  cittadinanza.
Inoltre  il  Ministero  del  turismo  negli anni  passati  ha  sempre  rimborsato una percentuale intorno al 40, 50 per cento  della  spesa complessiva.
Si tratta di una manifestazione che non va  a  discapito  di  altre  iniziative. L’amministrazione cerca di fare un po’ tutto  quello  che  è possibile.
Vorrei rispondere alle polemiche sorte sulla Notte  Bianca  analizzata  in    contrapposizione con lo stato della manutenzione delle strade. Anche le strade si faranno.  Le  riasfaltature  sono  già  a bilancio  e  presto  saranno  realizzate. Non siamo così sprovveduti da buttare via  i  soldi.  Fino  a  quando  io  mi occuperò  dell’assessorato  alle  manifestazioni  –  conclude  Bozzo  –  questi momenti  di  festa verranno  realizzati perché i cittadini ed i giovani trofarellesi ne hanno diritto».

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.