II presepe militare al Memoriale degli Alpini di Cuneo

CUNEO – Il presepio militare allestito durante il periodo natalizio nella Chiesetta San Giuseppe in occasione del centenario della guerra 1915-1918 ha trovato una collocazione definitiva presso il Museo degli Alpini di Cuneo. «Il trasferimento è avvenuto domenica 14 – spiega Guido Pennacini, tra gli autori del presepe – grazie alla disponibilità di Sergio Berutto che ha messo a disposizione un furgone. Io ed altri amici dell’Associazione Trofarello Paese dei Presepi, Claudio Carli, Luciano Elettro, Nicola Lanza e Giancarlo Zago abbiamo accompagnato la consegna sino alla sede del Museo, presso la vecchia stazione ferroviaria di Cuneo Gesso. Siamo molto contenti che il presepe abbia trovato una collocazione così appropriata, e vogliamo ringraziare il presidente del comitato Memoriale per averci cortesemente accolti – e prosegue – Il Museo raccoglie vari e rari documenti, divise, stemmi e cimeli dalle origini del corpo degli Alpini fino a tempi recenti. È un onore per noi che a questa raccolta si aggiunga il presepe che abbiamo realizzato a ricordo del sacrificio dei nostri soldati, che rappresenta una colonna di alpini che risale con i muli una strada di mezza costa, un campo militare con i relativi depositi, le tende della croce rossa, le baite distrutte dai combattimenti. Sullo sfondo le montagne che sono state testimoni di infiniti episodi di abnegazione, coraggio ed eroismo». Il museo è visitabile la seconda e quarta domenica di ogni mese, dalle ore 15.00 alle ore 19.00.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.