Città Refresh – Riparte il Pedibus scolastico, appuntamento per andare a piedi a scuola in tutta sicurezza

Riparte il Pedibus scolastico, appuntamento per andare a piedi a scuola in tutta sicurezza

cropped-header_scritto_1000x144Il Comitato Genitori Trofarello ce l’ha fatta. E’ riuscito ad organizzare la nuova edizione primaverile del Pedibus. La notizia ufficiale, dopo l’appello delle settimane scorse sui giornali e sul web, è stato dato dal sito del Comitato nella nottata. «Il Pedibus aiuta i nostri figli a riappropriarsi del piacere di camminare, fare del sano movimento, apprendere i fondamenti dell’educazione stradale non solo a livello teorico, ma sperimentandoli direttamente. Offre ai nostri figli un’occasione in più per incontrarsi e socializzare, fare una chiacchierata e risvegliarsi prima di sedersi in aula, ridurre la concentrazione di traffico attorno alle scuole e contribuire a ridurre l’inquinamento atmosferico – spiegano gli organizzatori – Il servizio di pedibus, offerto ai bambini della scuola primaria, sarà attivo nelle due settimane dal 16 al 20 e dal 23 al 27 maggio.
Questa mattina, 3 maggio, saranno consegnate direttamente a scuola ai bambini le schede di adesione, da restituire tasssativamente entro il 9 maggio. I documenti necessari e le cartine delle 5 linee attivate sono disponibili nel sito CGT al di menu Progetti/Pedibus/Pedibus-edizione maggio 2016». Come si fa a parteciopare? «Partecipare è davvero semplice. Occorre scaricare e compilare la scheda di adesione/manleva (se non l’è stata già ricevuta a scuola), indicando quale linea si intendete utilizzare (sul sito del comitato si trovano le mappe di tutte le linee attivate). Secondo passo per partecipare al Pedibus sarà quello di consegnare la scheda di adesione/manleva compilata e firmata entro il 9 maggio  e poi rispettare le indicazioni previste dal Vademecum,anche questo da scaricare dal sito.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.