Tiso richiama all’unità del Centro sinistra

foto emilia tisoCentro – Appello del candidato Emilia Tiso all’unità del centro sinistra. «La campagna elettorale per le amministrative 2016 di Trofarello è stata radicalmente cambiata dall’esclusione della lista Progetto Paese, confermata in ultimo dalla sentenza del Consiglio di Stato. Ho seguito questa vicenda con il rispetto che meritano l’ansia e la bruciante delusione patita da tutta la squadra di persone che hanno lavorato con passione al progetto. Davvero mi dispiace che non abbiano avuto la possibilità di mettere a frutto il lavoro svolto e misurarsi nella competizione elettorale – commenta Emilia Tiso – Ora che il quadro è definito, mi sembra importante fare alcune considerazioni sulla situazione nuova che si è venuta a creare. Nei mesi scorsi il dialogo fra le componenti del centro-sinistra, a Trofarello è  stato soffocato in un clima pesante, nel quale è diventato difficile comprendere cosa pensano le parti in causa e le persone, di conseguenza, faticano ad orientarsi.
Come candidato sindaco ci tengo a ribadire che la nostra è una lista fatta da persone, per le persone. Per i valori che la caratterizzano, Proposta si riconosce nell’area culturale del centrosinistra ed è una lista civica, libera e unitaria, che ascolta e dialoga con tutti: singoli, associazioni e partiti, riconoscendo a ciascuno il proprio contributo ed il proprio ruolo sociale e politico, mantenendo sempre la propria autonomia. Fin dal 2011 Proposta è sempre stata questo: una realtà aperta nella quale le persone si confrontano liberamente – conclude la Tiso – Stiamo lavorando con impegno per vincere queste elezioni, e per creare una amministrazione fortemente diversa dall’attuale, centrata sul rispetto e l’attenzione verso le persone e il territorio. Nella situazione che si è creata, l’unica possibilità per cambiare l’amministrazione è riprendere il dialogo che si era interrotto e unire tutte le forze».

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.