Osservatorio BiancoRosso per uno sguardo sul calcio locale

Calcio gourmet al “Mazzola”. Trofarello-CSF CARmagnola 3-1

160919Oosservatorio Biancorosso

“Osservatorio BiancoRosso” è un’iniziativa de “La Città” in collaborazione con Cristina Zichella ed Alberto Scarino.

PROMOZIONE GIR. C | 4° TURNO
Trofarello-CSF Carmagnola 3-1
TROFARELLO: Gallino; Bongiovanni, Tosatto; Troka, Valenti, Arlorio; Romano (30’st Persichilli), Desalvo, Dominin (26′ st Drazza), Aiello, Casale (34′ st Bertucci). A disp. Stella, Tonso, Moretti, Allasia. All. Enrico Mogliotti.
CARMAGNOLA: Soldano, Musso, Tirante, Vailatti, Camisassa, Larosa, Fissore, Basiglio, Castagnino, Citeroni (34′ st Morena) , Capobianco (26′ st Zacchino). A disp. Magno, Brucoli, Montemurro, Curcio, Potenza. All. Flavio Boetti.
TERNA: Orazietti di Nichelino (Plos e De Giulio di Nichelino)
RETI:  16′ pt Vailatti (R), 9′ st Dominin, 24′ st Valenti, 48′ st Bertucci
NOTE: espulsi Vailatti e Basiglio.
TROFARELLO – Calcio gourmet al “Mazzola”, come non se ne vedeva da anni. Il Trofarello si aggiudicava (3-1) il derby con il Carmagnola, una delle squadre tra le più accreditate, sulla carta, per l’accesso ai play off. Partenza sprint dei biancorossi che, nei primi sette minuti, totalizzavano almeno tre occasioni da rete, senza riuscire a finalizzare. Al 9′ la replica ospite, la prima, con Vailatti che impensieriva Gallino su calcio di punizione deviato sulla traversa. Al 16′ l’arbitro fischiava un “generoso” calcio di rigore a favore dei biancocelesti, ancora Vailatti, dal dischetto, non sbagliava ed a sorpresa portava in vantaggio i suoi.
La squadra di Mou-gliotti continuava a confezionare palle gol ma mancava di quel pizzico di cattiveria sottoporta. Aiello e Dominin, in più occasioni, seminavano il panico nella difesa carmagnolese.
Allo scadere il Carmagnola sfiorava il raddoppio con Citeroni che, di testa, mandava il pallone appena sopra la traversa.
Nel secondo tempo Arlorio e compagni, con il piede sull’acceleratore dalle prima battute, riuscivano ad agguantare il pareggio (9’) con una splendida rete di Dominin, (assist di Desalvo) che scartava il portiere, arrivava sul fondo e da li con un diagonale chirurgico operava Soldano.
Il Trofarello dominava il rettangolo verde. Al 24′ Valenti, con uno stacco imperioso, di testa su cross da calcio d’angolo, portava in vantaggio i trofarellesi: 2 a 1.
Allo scadere la perla della giornata: il giovanissimo Bertucci, subentrato a Casale, dimostrando pure grande personalità, dalla destra, da 35 metri, coglieva con gli occhi l’estremo ospite fuori dai pali e calibrava la più classica delle “palombelle” che terminava la sua corsa in fondo alla rete, tra il tripudio del pubblico.
A fine gara mister Mou-gliotti, molto soddisfatto, predicava il low profile, capitan Arlorio e compagni sanno di dover vivere alla giornata. Ma la giornata di oggi concede conferme, da sostanza, semina buoni auspici.
Un vecchio tifoso biancorosso, al termine del match esclamava: “Siamo all’università del calcio”. Esplodeva un applauso che gli “Indemoniatos” di Mou-gliotti andavano a raccogliere sotto la civettuola tribunetta del “Mazzola.
Trofarello non è sede di università calcistiche ma al “Mazzola” si mastica calcio per palati gourmet.

Cristina Zichella

Risultati 4° turno: Boves-Revello 1-3; Bsr Grugliasco-Pancalieri Cast. 0-2; Carignano-San Sebastiano 2-1; Denso-Piscinese Riva 2-4; Giovanile Centallo-Pedona 0-1; Moretta-Villafranca 0-2; Trofarello-Carmagnola 3-1; Villar Perosa-Chisola 0-2
Classifica: Revello, Chisola 10;  Trofarello 9;  Villafranca 8; Denso, Pedona 7; Piscinese Riva, Pancalieri Castagnole, Bsr Grugliasco, CSF Carmagnola, Carignano 6; Giovanile Centallo, Moretta 4; Boves Mdg 3; S. Sebastiano, Villar Perosa 0.
Prossimo Turno (4°): Revello -Trofarello, domenica 9 ottobre 2016, ore 14.30, Campo Comunale, Piazza Peirone a Revello.
CAMPIONATO JUNIORES (Gir. F) – 1° Turno
Colline Alfieri Don Bosco – Trofarello 7-2
TROFARELLO:  Grinza; Cavaglia, Scarino (28′ st Bevilacqua), Chams, Bollatino, Mulasso, Marongiu, Borgaro, Cagliero, Morra (30′ st Amato), Candian (13′ st Cracolici). All. Alessandro Dominin
RETI: Cagliero (22′ e 40′ st)
Troppo rimaneggiato il Trofarello Juniores di Dominin per tenere testa ad un tosto Colline Alfieri Don Bosco. In realtà nella prima frazione i trofarellesi non riuscivano a mettere un freno ai padroni di casa, mentre il parziale della seconda frazione (2 a 2) lascia sensazioni più incoraggianti.
Prossimo Turno (2°): Trofarello – Vanchiglia 1915, sabato 8 ottobre, ore 16, Campo “Valentino Mazzola” in via Torricelli a Trofarello.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.