Bonus di 500 euro dal Governo per i diciottenni del 2016

Foto PDCENTRO  – Il Governo ha messo a disposizione 500 euro da spendere in cultura per  tutti i giovani che compiono diciotto anni nell’anno 2016, residenti in Italia, in possesso di permesso di soggiorno dove richiesto.
Si tratta di un bonus da utilizzare per le attività culturali come biglietti per assistere a rappresentazioni teatrali e cinematografiche e spettacoli dal vivo; libri; ingresso a musei, mostre ed eventi culturali, monumenti, gallerie, aree archeologiche, parchi naturali.
«Ci sembra importante che questa notizia arrivi anche ai giovani trofarellesi che diventeranno maggiorenni entro il 2016 – spiega Giorgia D’Errico, alla guida  del circolo PD locale  dopo le dimissioni di Leonardo Di Vizio – Per poterlo ottenere – prosegue – dovranno richiedere l’identità digitale sul sito www.spid.gov.it. Dopo aver ricevuto le credenziali si potrà accedere alla piattaforma www.18App.it  e ad ogni beneficiario verrà data una Carta elettronica utilizzabile, attraverso buoni di spesa, entro il 31 dicembre 2017 presso le strutture inserite in un apposito elenco riscontrabile sul sito. è possibile registrarsi fino al 31 gennaio 2017 – spiega la D’Errico – e ci auguriamo che siano in tanti ad aderire all’iniziativa. Si tratta, di fondo, di un modo di avvicinarsi alla cultura del nostro Paese in tutte le sue forme: dal cinema, ai libri, ai musei o al teatro. Ci rendiamo conto che non si risolvono le politiche per i giovani con i Bonus, anzi pensiamo che proprio le politiche giovanili siano il settore che, all’interno di una amministrazione dovrebbero essere trattate da tutti gli assessorati proprio per la loro trasversalità, ma questa è una occasione per i nostri concittadini diciottenni di conoscere  e di fare delle cose in autonomia, senza gravare sulla famiglia. Ci auguriamo possa funzionare», conclude la D’Errico. Maggiori informazioni si possono trovare su http://www.governo.it/approfondimento/app18-un-bonus-i-giovani/5631.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.