Il giardino di piazzetta Lavaggi si rifà il look con piante e fiori

CENTRO – Sarà presto sistemata piazzetta Lavaggi con il suo giardino verde che versa in stato di abbandono da qualche tempo. L’intervento sarà portato a termine entro Natale. «Insieme al presidente del consiglio comunale Beppe Scaglia siamo riusciti a fare in modo che l’area della piazzetta Lavaggi trovi finalmente una sistemazione. Si tratta di una area per cui stiamo lavorando da diverso tempo. Poi nei mesi scorsi si erano verificati degli imprevisti che avevano reso necessario un cambianmento di programma per far fronte ad altre emergenze. Ora è giunto il momento di intervenire. Si tratta dell’area di ingresso di Trofarello ed è importante dare una sistemata. Il biglietto da visita della città che va tenuto bene. Saranno investiti circa 7 mila euro per l’intervento, extra appalto già assegnato per la manutenzione ordinaria delle aree verdi comunali» spiega l’assessore Nello Bozzo. «Tenere in ordine il retro della piazzetta San Giuseppe è un grosso sforzo, ma con quei 4 vasi ed i fiori si  dà subito un’immagine diversa al centro della città» commenta il presidente del consiglio comunale Beppe Scaglia. «Anche la scalinata di ingresso al comune non era stata mai tenuta molto in considerazione, insieme a Scaglia, che ha una attenzione particolare al verde, avendo una preparazione professionale in tal senso, abbiamo pensato e poi realizzato la sistemazione dell’ingresso al comune – commenta Bozzo – La sistemazione è importante anche perché stiamo pensando alla realizzazione della pista di pattinaggio su ghiaccio. Ed abbiamo bisogno che l’area sia in buono stato, ordinata e pulita – continua Bozzo –   Il collega Scaglia sta aiutando moltissimo per questo tipo di discorso dell’arredo urbano con il verde. Dovremo poi iniziare a pensare ad un intervento per impedire ai cittadini di passare sopra al prato». «Oggi, al posto di fare il  giro ed andare a salire con i gradini, molti tagliano sul prato. Confidiamo però sul buon comportamento dei cittadini che in passato, in altre zone della città hanno dimostrato di essere rispettosi degli spazi pubblici, adottando vasi e piante. Ci riferiamo in particolare proprio ai fiori plantumati in via Torino che i cittadini hanno mantentuto vivi, bagnando personalmente.  Siamo fiduciosi anche in questo caso – commenta Scaglia – è interesse di tutti avere un bel giardino nel centro del paese e mi auguro che i cittadini collaborino evitando di attraversare sul prato».
«Ci auguriamo che il lavoro mantenga anche nei prossimi anni. Il giardino era stato anche un po’ abbandonato a causa della sostituzione delle guaine dei garage sottostanti, che sono ancora di proprietà del comune. Certo non metteremo piante che richiedano radici che vanno in profondità, proprio per evitare altri problemi. Sistemeremo cespugli e piantine per renderlo decoroso –  continua Bozzo – Sarà anche riportata della terra per sistemare e cercheremo di accordarci con l’azienda in modo tale che a primavera possano esserci delle riprese delle parti di giardino che eventualmente non nascessero». Ci sono altre zone che verranno interessate da un totale rifacimento? «Abbiamo altre zone del paese che verranno sistemate ma per il momento preferiamo parlare di quello che sicuramente sarà messo a posto a breve».

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.