In arrivo le attività formative per i ragazzi

CENTRO – In arrivo attività formative extra scolastiche per i ragazzi della Leopardi. «L’Amministrazione Comunale vuole contribuire attivamente alla formazione dei ragazzi della scuola secondaria di I grado, attraverso delle attività formative extra-scolastiche che possano qualificarsi in modo “non convenzionale”, promuovendo la creatività e la curiosità. Inoltre, le attività di gruppo – per come concepite – stimoleranno la creatività e potranno essere una buona risorsa anche dal punto di vista dell’inclusione; infatti, esse costituiscono uno strumento per favorire la collaborazione tra i ragazzi e la capacità di pensiero». Il Sindaco, con una lettera alla Direzione Scolastica di inizio anno preannunciava l’intenzione di organizzare delle attività a favore dei ragazzi delle scuole medie. «Era un impegno che ci siamo presi, la scuola per noi è un valore, e il tempo pieno un obiettivo. Questo è un primo passo, raccoglieremo i riscontri da parte dei genitori – commenta Napoletano – Le attività organizzate in orario extra-scolastico pomeridiano saranno organizzate dall’Ente, in collaborazione con la Scuola e avvalendoci del grande aiuto, progettuale e di coinvolgimento, del Comitato Genitori, a beneficio degli alunni della scuola secondaria di I° grado. Gratuitamente, perché capiamo il difficile periodo che tutte le famiglie stanno attraversando».

L’obiettivo del progetto è contribuire attivamente alla formazione dei ragazzi attraverso delle attività formative extra-scolastiche che possano qualificarsi in modo “non convenzionale”, promuovendo la creatività e la curiosità, favorendo la collaborazione tra i ragazzi e ampliare la capacità di pensiero. L’Offerta Formativa Locale proposta spazia in vari temi e argomenti con laboratori di varia durata, destinati ai ragazzi della scuola secondaria di I grado, tenendo presente le attività pomeridiane già consolidate quali lo studio assistito e le attività musicali, in modo da rendere possibile la massima fruibilità da parte dei ragazzi. «L’Offerta Formativa Locale proposta spazia in vari temi e argomenti, con laboratori di varia durata, in base alla progettualità dei docenti incaricati, e tenendo presente le attività pomeridiane già consolidate, quali lo studio assistito e le attività musicali, in modo da rendere possibile la massima fruibilità da parte dei ragazzi – spiega l’Assessore alla Scuola Emilia Tiso – Si inizia il martedì pomeriggio. Il modulo per l’iscrizione è già presente sul sito internet del Comune».

I corsi si terranno il martedì pomeriggio e, in alcune settimane, anche il giovedì, e continueranno per diversi mesi. I ragazzi usufruiranno come di consueto della mensa scolastica. Le attività proposte sono: laboratorio di fumetto, metodo di studio, esploriamo l’Europa, astronomia, scacchi, scrittura autobiografica, inglese musicale, cultura cinese, tiro con l’arco e filosofia. A queste si aggiungono due attività fuori dalla scuola: Wild Trofarello (a spasso con la geologia) e la visita agli impianti del ciclo dei rifiuti.
«Tutto questo arricchirà l’esperienza dell’alunno a scuola e animerà ancora di più la già eccellente offerta formativa garantita dal nostro istituto comprensivo». I ragazzi potranno usare il servizio mensa alle condizioni “ordinarie” già applicate da Sodexo; “Wild Trofarello” si svolgerà al di fuori dei locali della scuola; “Visita agli impianti del ciclo dei rifiuti” si svolgerà al di fuori dei locali della scuola, presumibilmente di sabato mattina e richiederà il coinvolgimento dei genitori per gli spostamenti. Iscrizioni esclusivamente online sullo Sportello del Cittadino del Comune di Trofarello, entro e non oltre le ore 12,00 del 16 novembre 2022.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.