L’abbonamento non parte

Non è propriamente un senso di scoramento. Piuttosto un senso di abbandono. Siamo arrivati a 97 abbonati. 2000 copie di carta distribuite completamente. 700 e mail e ormai 500 invii whatsApp mettono sul piatto della bilancia 98 lettori che hanno deciso di versare 20 o 50 euro. Lettori che ringrazio pubblicamente. Ma il mio obiettivo è di 1000 abbonati. Il giornale è gratuito. Lo ripeto. Per garantire l’informazione a tutti i cittadini. Ma un minimo di senso civico me lo sarei aspettato. C...
Di più

Parte oggi la campagna abbonamenti 2022 di Città

Parte oggi la campagna abbonamenti 2022. Non abbiamo molte cose da dire. Se non che continuerà anche per il prossimo anno l’impegno della Erredi Press edizione nella pubblicazione del settimanale La Città di Trofarello. Come sempre se deciderete di aiutarci e sostenerci avrete tutta la nostra gratitudine. Chi si abbonerà virtualmente, perché lo ricordiamo, il giornale viene distribuito a tutti, anche a coloro che non verseranno il loro contributo, riceverà una utilissima pena con annesso s...
Di più

350 edizioni di Città

Giusto per farlo notare. Questa è la trecentocinquantesima edizione del giornale, che ha visto la luce nell’ottobre 2012. Per 350 settimane abbiamo raccontato la città con i nostri articoli, le foto, i commenti dei protagonisti della comunità. Lo facciamo senza commenti. Lo facciamo obbiettivamente ed oggettivamente. Raccontando la verità sostanziale dei fatti. Lo facciamo con il giornale di carta, con il sito, con i video durante la settimana. Lo facciamo con il TgCittà che presto riprende...
Di più

E noi stiamo a guardare?

Le notizie che arrivano dall’Afghanistan lasciano sgomenti. Non voglio trattare il problema di una politica imperialista che oggi abbandona interessi non più strategici, né commentare una cultura troglodita che tratta la donna come un oggetto, né la politica dell’Europa sugli aiuti umanitari. Tutte cose di cui poco so e poco potrei fare. Ma posso chiedere a voi trofarellesi se possiamo fare qualcosa come comune, come comunità, come uomini di pace, quali riteniamo di essere. Possiamo aiuta...
Di più

Città va in vacanza Arrivederci a settembre

Finalmente vacanze. Dopo due anni ininterrotti di lavoro si chiude per un breve periodo. Mai come quest’anno sentiamo in redazione il bisogno di chiudere per qualche giorno. E’ stato un periodo difficile, enormemente difficile, e non nascondo che mi preoccupa quello che potrebbe accadere a settembre. La variante “delta“ del Covid e quelle che arriveranno, la campagna di immunizzazione mediante il vaccino, le tensioni sociali, le future elezioni amministrative che già fanno alzare la tempera...
Di più

Un amico che mi mancherà

Cercherò di essere lucido. Ci proverò. Conosco don Giovanni da 34, 35 anni. Dal tempo del gruppo giovani della parrocchia di Trofarello. Il più assurdo gruppo di ragazzini (tra i 13 ed i 18 anni) che abbia mai conosciuto. Intolleranti al potere precostituito rifiutavamo di avere un animatore che ci guidasse. Don Giovanni arrivava dalle colonie e quindi con noi si scontrò subito. Ci perdonò e ci fece fare a nostro modo. Si sedette e restò a guardare. Fu contento e soddisfatto di come venimmo...
Di più

300 numeri di Città

Quello che state per accingervi a leggere è l’edizione numero trecento di Città. Trecento, avete letto bene. Per trecento settimane di seguito dall’11 ottobre 2012 siamo entrati nelle vostre case per informarvi e raccontarvi quello che succede in questa vivace comunità. Sono stati anni intensi e di grande crescita. Crescita professionale ed organizzativa. Sono stati anni in cui il giornale è entrato nel cuore dei lettori. Parlando di tutto, cercando di essere obiettivi ed imparziali, senza ...
Di più