“Trofarello all’Infernotto” – Biancorossi battuti 3 a 1 in casa dei cuneesi. Grave infortunio a Mainardi

“Osservatorio BiancoRosso” è un’iniziativa de “La Città” in collaborazione con Cristina Zichella ed Alberto Scarino.
PROMOZIONE GIR. C | 3a giornata
Infernotto-Trofarello 3-1
INFERNOTTO: Chisari, Ranieri, Rostan, Bessone, P. Scanavino, Saadi, Charbonnier, Pizzolla, KanKam, Cortazzi, Calafiore (35′ st Inghes). A disp. Copetti, Falco, Bergia, S. Scanavino, Gili, Liguori. All. Triberti.
TROFARELLO: Migliore, Zaza, Tosatto, Petruzzelli, Gatti (45′ st Bongiovanni), Arlorio, Favaretto (5′ st Novara), F. De Salvo (15′ st Tonso), Mainardi (25′ pt D. De Salvo), Casale Alloa, Dominin (20′ st Di Nobile). A disp. Gallino, Bongiovanni, Borgaro, Novara. All. Grosso.
MARCATORI: 45′ Kankam; 8′ s.t. Calafiore; 34′ s.t. Di Nobile, 47′ s.t. Inghes

BARGE – Segnava il passo il Trofarello che cadeva (3 a 1) sul campo dell’Infernotto in un match che -sulla carta e per quanto visto sino all’infortunio di Mainardi (attorno alla mezz’ora)- lasciava prefigurare anche altre prospettive.
Dopo una fase iniziale di studio erano Arlorio e compagni ad essere più intraprendenti. Nello scacchiere predisposto da Marco Grosso le pedine si muovevano con buona disinvoltura. E con il passare dei minuti erano i trofarellesi a rendersi pericolosi.
Al quarto d’ora del primo tempo, si annotava un traversone da destra, con il contagiri, di Zaza, la palla attraversava pericolosamente lo specchio della porta ma nessuno in area era pronto a capitalizzare. Un minuto dopo, percussione di Mainardi ma Chisari si faceva trovare pronto per la respinta e Dominin arrivava di un soffio in ritardo sulla respinta.
Al 25′ un grave infortunio occorso a Mainardi funestava la giornata più ancora che il risultato. Per l’attaccante biancorosso, molto in palla nelle ultime prestazioni, si sospetta la frattura del perone con interessamento ai legamenti. La partita veniva interrotta per venti minuti circa, per consentire l’intervento di un’ambulanza.
Alla ripresa delle operazioni forse si spegneva qualche interruttore nel circuito elettrico trofarellese.
Spariva la brillantezza dei primi venti minuti ed affiorava una qual certa inconsistenza nel rendere potenzialmente efficaci le azioni di attacco.
La squadra di casa esercitava una certa supremazia territoriale che si concretizzava con due manovre pericolose che Migliore prima e quindi Zaza riuscivano a disinnescare. Sul finire del tempo il gigantesco Kamkun, con un’azione di forza, si creava un varco e portava in vantaggio i padroni di casa. Dopo la pausa, all’ottavo, come una doccia fredda, giungeva il raddoppio cuneese, autore Calafiore.
Grosso, resosi conto delle difficoltà, provava a rimescolare le carte: usciva Francesco De Salvo ed entrava Tonso, che sostituiva Petruzzelli, spostato in mediana. L’Infernotto chiudeva molto bene tutti gli spazi ed il Trofarello non riusciva a pungere. Al 34′ però, sugli sviluppi di una percussione di Novara, Di Nobile accorciava le distanze. I biancorossi si allungavano alla ricerca del pareggio, che sfioravano almeno in un paio di occasioni ma -in piena zona Cesarini- Inghes metteva il sigillo definitivo all’incontro.
Risultati (3° giornata): Busca-Atl. Santena 5-2; G. Centallo-Pedona BSD 1-2; Moretta-Revello 0-1; Pancaliericastagnole-Carmagnola 0-0; Piscineseriva-Villafranca 1-0; Montatese-Carignano 3-1; Saviglianese-Cavour 0-3
Classifica: Pedona BSD 9; Pancaliericastagnole, Piscineseriva, Montatese 7; Moretta, Infernotto 6; Revello 5; Busca, Carmagnola 4; Cavour, Trofarello 3; G. Centallo, Carignano, Villafranca, Saviglianese, Atl. Santena 1.
Prossimo turno (4° turno): Atl. Santena-G. Centallo; Busca-Montatese; Carmagnola-Saviglianese; Cavour-Piscineseriva; Pedona BSD-Moretta; Revello-Pancaliericastagnole; Trofarello-Carignano (Al “Mazzola” di Trofarello, in via Torricelli 22, il 1° ottobre, alle ore 14:30); Villafranca-Infernotto

JUNIORES|QUALIFICAZIONE AI REGIONALI
TROFARELLO – Il gironcino di qualificazione al campionato regionale si chiudeva con Trofarello.Pedona BSD, terminata 1-3. La squadra allenata da Lombardi non è riuscita a raccogliere nessun punto in classifica anche se non si è risparmiata a giocare e a lottare con delle avversarie più attrezzate. La Juniores affronterà dunque, in questa stagione, il campionato Provinciale.
Risultati: LG Trino-Trofarello 7-3; Trofarello-G. Centallo 4-0; Pedona BSD-Trofarello 4-0; Trofarello-LG Trino 1-4; G. Centallo-Trofarello 8-0; Trofarello-Pedona BSD 1-3

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.